ieri...oggi...domani..

E’ una vecchia storia...

...comincia nel 1919 quando Andrea Ginocchio,originario di Ovada, appena congedato dall’esercito che ha combattuto e vinto la « Grande Guerra » e appena sposato, rilevò a Tortona, al civico 20 di Via Perosi, un vecchio studio fotografico dove iniziare la sua nuova attività di fotografo.

Professione, questa, appresa sotto le armi.

In seguito, su consiglio e guida dell’al-lora Primario Oculista dell’Ospedale Civile di Tortona, si dedicò alla profes-sione di « Ottico », peraltro a quei tempi, non regolamentata.

Nel 1931, a seguito dell’emanazione del  « Regolamento »  della Legge sulle Professioni Sanitarie non Mediche emanata nel 1928, ottenne l’abilitazione a continuare ad esercitare « l’Arte di Ottico ».

Nel 1936 si trasferì nell' attuale sede di Via Emilia 162 sotto i   « Portici Vecchi » a due passi da Piazza Duomo: il centro della città di Tortona.

 

1932 - Andrea Ginocchio con la sua amatissima moglie Elena Serra
1975 Andrea Ginocchio ne suo negozio di Ottica-Fotografia

Dal 1947 al 1954 prestò la sua opera nell’azienda il figlio Gianni Ginocchio diplomato in ottica presso la scuola di Ottica e Optometria di Milano, diretta del famoso Ing. Gianquinta che fu tra i fondatori della « Salmoiraghi ».

Un mito dell’Ottica Oftalmica Italiana.

Ottica Ginocchio s’indirizzò sempre più verso l’ottica oftalmica e questa divenne la sua definitiva ed unica        « mission » con l’entrata del nipote Gianni Rehak, diplomato alla scuola professionale di Milano nel 1959 e specializzatosi in Optometria presso l’Istituto Superiore di Scienze Optometriche (I.S.S.O.) della Regione Lombardia.

La tradizione di famiglia, e sono quattro generazioni, con il figlio di quest’ultimo, Roberto Rehak, munito di titolo Europeo di Ottico conseguito presso l’instituto Statale A.Meucci di Genova, prosegue la presto centenaria tradizione.

Ai giorni nostri, dove l’improvvisazione  la fa da padrona, e la qualità dei servizi tende costantemente a diminuire, Ottica Ginocchio, rappresenta, senza dubbio alcuno, una realtà che, anche grazie alla sue lontane radici, offre il massimo della qualità del servizio, della correttezza, della professionalità.

 

Ieri : Il negozio nel 2008 La facciata del negozio nel 2010

Per un certo periodo, OTTICA GINOCCHIO pubblicò una propria rivista, un "house organ" come si usa dire adesso.

I contenuti erano in parte pubblicitari ma sopratutto informativi.

Alcuni di questi contenuti li troverete nella pagina "Info" di questo sito.

Qui di seguito alcune prime pagine:

Oggi: il nuovo Logo
Oggi: ...un manifesto pubblicitario istituzionale (3x6 mt.)

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

11.04 | 11:08

Buongiorno, potrei gentilmente sapere cosa si deve fare per iscriversi alla S.O.E? Grazie

...
14.02 | 19:17

Sono Marco Ciaroni ,iscritto alla SOE negli anni anni 80 ed ho partecipato al congresso di Bruxelles del Nov. 1987.
Devo molto della mia formazione a voi SOE!

...
05.08 | 18:18

Buon giorno sono il nipote di mia nonna italiana ha il cognome fronzoli suo Võ chiamato Assunpta Frescura ha qualche parentela (google traduttore)
grazie
Kaue

...
22.06 | 20:32

sono rimasti pochi i"milanesi" che possono ancora "apprezzare" le canzoni in dialetto! E' un'emozione unica sentirli!

...
A te piace questa pagina
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO