ROMEO FRESCURA

ROMEO FRESCURA 

discende da una delle mitiche famiglie che fondarono l'industria Ottica Cadorina.

Nel 1934 conseguì uno dei primi "Diplomi di Ottico" rilasciati in Italia (Legge del 1928-Regolamento del 1931).

Nel 1935 aprì il suo primo negozio di ottica ad Asti che lasciò in gestione al fratello maggiore quando fu assunto nel negozio di Ottica " Viganò" di Piazzale Cordusio a Milano nel quale si occupava, quasi esclusivamente degli esami della vista.

Dal 1939 al 1942 si fece una certa fama tanto che lo assunse, per fare gli esami della vista, il negozio "Berry" in Via Roma a Torino, di proprietà del Comm. Ratti, fondatore della fabbrica di occhiali "Meflecto" a cui si aggiunse in seguito il marchio "Persol".

Frescura si trasferì ad Asti con la famiglia.

La guerra e i bombardamenti delle linee ferroviarie resero molto difficile ed insicuro recarsi tutti i giorni a Torino e Frescura nel 1943 decise di ritornare ad Asti riprendendo le redini del suo primo negozio aperto nella Città del Palio.

Successivamente lo cedette  al figlio Ugo, appena tornato dal servizio militare, e si trasferì a Imperia.

In occasione di uno scambio di corrispondenza a causa di un "progetto di legge" che avrebbe tolto agli ottici anche il diritto di prescrivere le correzioni della presbiopia e della miopia,  incontrò Jean Thiriart e da quel contatto nacque la S.O.E.

(Società d'Optometria d'Europa).

Descendant d'une des familles légendaires qui fondèrent l'industrie Optique du Cadore (Nord-Est de l'Italie), Romeo Frescura reçut, en 1934, un des premiers "Diplôme d'Opticien" délivrés en Italie (Loi de 1928  Règlement de 1931).

 En 1935, il ouvrit son premier magasin d'Optique à Asti, Piémont, dont il confia la gestion à son frère aîné lorsqu'il fut engagé par le magasin d'optique "Vigano" de Piazzale Cordusio à Milan, où il s'occupait quasi exclusivement des examens de la vue.

 De 1939 à 1942, il gagna une telle réputation qu'il fut engagé, pour faire les examens de la vue, par la maison "Berry" dans la Via Roma à Turin, magasin appartenant au Comm. Ratti, fondateur de l'usine de lunettes "Meflecto" à laquelle s'ajouta par la suite la marque "Persol".

Romeo Frescura s'installa alors à Asti avec sa famille.

La guerre et les bombardements des lignes ferroviaires rendant très difficiles et dangereux les trajets quotidiens vers Turin, Romeo Frescura décida donc, en 1943, de rentrer à Asti pour y reprendre les rênes de son premier magasin ouvert dans la cité du Palio.

Par la suite, il céda son magasin à son fils Ugo, à peine rentré du service militaire, et se transféra définitivement à Impéria.

Suite à un échange de correspondance en raison d'un "projet de loi" qui aurait enlevé aux opticiens même le droit de prescrire les corrections de la presbytie et de la myopie, il rencontra Jean Thiriart et de ce contact naquit la S.O.E.

(Société d'Optométrie d'Europe). 

 

Romeo Frescura descended from a family who founded the legendary Spectacles Frames Industry "Cadorina" in Northern Italy.

In 1934 he received one of the first "Optical Diplomas" issued in Italy (Law of 1928-Regulation 1931) In 1935 he opened his first optical store in Asti (Piemont) wich he left to his elder brother to manage when he was hired by the Optic-store "Viganò" in Piazzale Cordusio- Milan there he dealt almost exclusively with eye exams.

From 1939 to 1942 he made a certain reputation that the store "Berry" in Turin - via Roma - owned by Commendatore Ratti, founder of the glesses factory "Meflecto", hired him to perform eye exams. Later "Meflecto" was joined by the brend name"Persol ".

Frescura moved to Asti with the family because the war and the railway bombing made it very difficult and unsafe to travel every day to Turin, and therefore Frescura in 1943 decided to return to his optical store in Asti, the City of the Palio.

Successively he handed it over to his son Ugo, who had just returned from military service,and moved to Imperia.

On the occasion of an exchange of correspondence due to a " legislation draft" that would preclude opticians to prescribe the corrections of presbyopia end myopia, he met Jean Thiriart and from that contact the "SOCIETE D'OPTOMETRIE D'EUROPE" (S.O.E.) was born.

 

ROMEO FRESCURA

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...

kaue | Risposta 05.08.2016 18.18

Buon giorno sono il nipote di mia nonna italiana ha il cognome fronzoli suo Võ chiamato Assunpta Frescura ha qualche parentela (google traduttore)
grazie
Kaue

Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

11.04 | 11:08

Buongiorno, potrei gentilmente sapere cosa si deve fare per iscriversi alla S.O.E? Grazie

...
14.02 | 19:17

Sono Marco Ciaroni ,iscritto alla SOE negli anni anni 80 ed ho partecipato al congresso di Bruxelles del Nov. 1987.
Devo molto della mia formazione a voi SOE!

...
05.08 | 18:18

Buon giorno sono il nipote di mia nonna italiana ha il cognome fronzoli suo Võ chiamato Assunpta Frescura ha qualche parentela (google traduttore)
grazie
Kaue

...
22.06 | 20:32

sono rimasti pochi i"milanesi" che possono ancora "apprezzare" le canzoni in dialetto! E' un'emozione unica sentirli!

...
A te piace questa pagina
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO